Piano della Comunicazione

Il ruolo della Comunicazione all’interno del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 è di garantire trasparenza, creare conoscenza, condivisione e partecipazione della società civile alle azioni volte allo sviluppo delle aree rurali.

L’orientamento della strategia di comunicazione del PSR 2014-2020 della Regione Molise fa tesoro di quanto appreso dall’attività realizzata nella passata programmazione e non prescinde dalla conoscenza del pubblico-privato ed istituzionale- a cui si rivolge (in termini di interesse verso l’argomento, formazione specifica e generica, competenze multimediali, digital divide etc…).

La programmazione delle azioni di comunicazione del PSR 2014-2020 parte dalla definizione degli obiettivi e dall’individuazione dei destinatari, attraverso una mirata strategia di comunicazione pianificata nel tempo.

Gli obiettivi strategici intendono raggiungere un pubblico assai eterogeneo che, di fatto, costituisce il target dell’impegno comunicativo regionale, e sono:

1 CONTESTUALIZZARE MESSAGGI E STRUMENTI
2 UNA CAMPAGNA PRESENTE
3 VALUTARE IL PERCORSO DI COMUNICAZIONE
4 STABILIRE UN DIALOGO

L’azione comunicativa è diretta alla massima trasparenza ed efficacia rispetto ai diversi messaggi, destinatari e target, anche utilizzando metodi completamente innovativi di relazione e di intercettazione di bisogni nei confronti della popolazione.

Paragrafo 15.3 del Psr Molise 2014/2020 Disposizioni volte a dare adeguata pubblicità al programma, segnatamente tramite la rete rurale nazionale, facendo riferimento alla strategia di informazione e pubblicità di cui all'articolo 13 del regolamento di esecuzione (UE) n. 808/2014